Home » Bacheca » Rassegna » Valutazione stress lavoro-correlato

Valutazione stress lavoro-correlato

Valutazione stress lavoro-correlato - Studio Mario Caldiroli

 

Decreto Legislativo 81/08
Sicurezza e salute sui luoghi di lavoro
15/01/2011



UNA PROPOSTA METODOLOGICA

Guida esplicativa dell'ISPELS e check-list degli indicatori verificabili [disponibili QUI]


S.P.I.S.A.L.
Servizio Prevenzione Igiene Sicurezza Ambienti di Lavoro 
Il cittadino e l'impresa
Stress lavoro correlato e proposta metodologica per la valutazione del rischio
Lo stress da lavoro può causare danni psicosociali o fisici ed è tra le cause più comuni di malattia dei lavoratori in tutta la UE
Novità
17 novembre 2010. Indicazioni per la valutazione dello stress lavoro correlato della commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro
La valutazione del rischio stress lavoro-correlato è parte integrante della valutazione dei rischi e viene effettuata (come per tutti gli altri fattori di rischio) dal datore di lavoro avvalendosi del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, con il coinvolgimento del medico competente, ove nominato, e previa consultazione con il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza.
Viene indicato un percorso metodologico a fasi per una corretta identificazione dei fattori di rischio stress lavoro correlato, in modo che da tale identificazione, discendano la pianificazione e realizzazione di misure di eliminazione o, quando essa non sia possibile, riduzione al minimo di tale fattore di rischio. La data del 31 dicembre 2010 deve essere intesa come data di avvio delle attività di valutazione.


Fonte Regione Veneto USSL20 Verona Dipartimento di Prevenzione

 

Torna a Bacheca

Torna a Rassegna

commenti (0)